Investimenti finanziari sostenibili

Investimenti finanziari sostenibili

In quanto grandi gestori patrimoniali, anche le casse pensione devono fare la loro parte per la sostenibilità. Attraverso i loro investimenti possono esercitare un’influenza e, nel migliore dei casi, contribuire a far sì che questi raggiungano il loro effetto in modo eticamente corretto e sostenibile a livello sociale e ambientale. Per orientamento sostenibile degli investimenti finanziari, noi di Previs intendiamo l’organizzazione dei rispettivi portafogli in modo da ottenere un incremento graduale e mirato della sostenibilità degli investimenti tenendo conto della politica di rischio di Previs e dei rendimenti necessari.

L’orientamento degli investimenti finanziari in relazione alla sostenibilità si basa sull’approccio globale secondo i criteri ESG (Environmental, Social, Governance). La strategia ESG per gli investimenti finanziari definisce le quattro direttive seguenti:

1. Universo d’investimento, gestione del rischio e rating

Sottoponiamo gli investimenti finanziari a regolari rating ESG. Utilizziamo i benchmark e i confronti tra pari al fine di migliorare continuamente la sostenibilità degli investimenti finanziari.

2. Obiettivi climatici della Confederazione e «Carbon Footprint»

Sosteniamo gli obiettivi climatici della Confederazione nell’ottica del rispetto dell’Accordo sul clima di Parigi per un’economia sostenibile senza emissioni di CO2. Definiamo un percorso di riduzione e misuriamo regolarmente le emissioni di CO2 degli investimenti finanziari (Carbon Footprint).

3. Gestione degli investimenti controversi e delle esclusioni

Prendiamo sul serio il comportamento improprio delle imprese nel settore degli investimenti controversi e definiamo processi per monitorarle ed escluderle dal nostro universo d’investimento.

4. Impegno come investitore ed esercizio dei diritti degli azionisti

Ci impegniamo nel dialogo aziendale attraverso gruppi di interesse ed esercitiamo attivamente i diritti degli azionisti.